Skip to main content

Autore: micaela

POLYTECH® THERM

POLYTECH® THERM è un intonaco termoisolante premiscelato in sacchi, composto da cemento, calce idraulica, perle di polistirolo (diametro 2-3 mm) additivate con additivo TECH e RESINA per POLYTECH® THERM. La formulazione permette un ottima aderenza al supporto, plasticità della malta ed impermeabilità dell’intonaco a maturazione avvenuta.
Grazie alla sua particolare composizione l’intonaco termoisolante POLYTECH® THERM, permette un immediato risparmio sulle spese di riscaldamento con conseguente riduzione d’immissione nell’atmosfera di agenti inquinanti.

Vantaggi:
Permette un notevole risparmio economico rispetto ai metodi di isolamento tradizionali
Assicura una grande facilità di applicazione anche con metodi tradizionali
Non necessita di manodopera specializzata
Non riduce la superficie abitabile
Idrorepellente
Non provoca fessurazioni
Elimina i ponti termici
Assicura un buon isolamento termico e un discreto assorbimento acustico
Permette un notevole risparmio energetico
Caratteristiche tecniche:
Conducibilità termica 0,056 W/mk.
Conforme alla UNI EN 998-1 (T-CS1-W1).
Resistenza alla diffusione del vapore (EN 1015-19) 4,5.
Classificazione al fuoco M0 (ininfiammabile).
Campi d’impiego:
Isolamenti termici a cappotto, isolamenti termici di pareti interne, isolamenti termici a soffitto, eliminazione di ponti termici di costruzioni ed in genere, protezione delle facciate dalle acque meteoriche.

Per la produzione di POLYTECH® THERM è necessario:

  • Impianto di insaccaggio BMP
  • CD1
  • Additivo TECH
  • Resina POLYTECH® THERM
  • Cemento
  • Calce idraulica
  • Perle di polistirolo con diametro 2-3 mm

POLYTECH® MP

Massetto pronto

POLYTECH® MP è un premiscelato in sacchi da 50 lt utilizzato per la preparazione di calcestruzzi alleggeriti isolanti in piccole quantità, tipo ristrutturazioni o cantieri “fai da te.” La malta è ottenuta con la semplice miscelazione in betoniera o con trapano miscelatore e la sola aggiunta di acqua.

POLYTECH® MP è utilizzato per la produzione di massetti, riempimenti di intercapedini, tetti piani o con pendenze.

Il vantaggio di POLYTECH® MP è che non si necessita di macchinari specifici, può essere miscelato con piccole betoniere o semplici trapani miscelatori, inoltre non necessita di una mano esperta.

Vantaggi:
Reazione al fuoco M0 (ininfiammabile).
Buona resistenza a compressione.
Forte traspirabilità al vapore acqueo.
Ottima fluidità ed omogeneità dell’impasto.
Elevato isolamento termico.
Ottima lavorabilità.
Non necessita di macchinari specifici.

Per la produzione di POLYTECH® MP è necessario:

  • Impianto di insaccaggio BMP
  • CD1
  • Additivo TECH
  • Cemento
  • Perle di polistirolo

POLYTECH® bag

Sacco di polistirolo additivato con additivo TECH.

POLYTECH® bag è sacco con perle di polistirolo espanso additivate omogeneamente.
Viene confezionato in stabilimento tramite l’impianto CD1 che nebulizza le perle di polistirolo con l’additivo TECH e le insacca in sacchi da 250 lt o 500 lt, per poi essere venduto o trasportato in cantiere per la messa in opera. POLYTECH® bag viene miscelato con appositi macchinari (serie Mp1 o KOMPATTO) o normali betoniere con acqua e cemento, per ottenere una malta ad elevato potere isolante, da una buona resistenza meccanica e da un peso specifico particolarmente basso.
L’impiego dell’additivo TECH conferisce all’impasto caratteristiche di omogeneità e plasticità uniche nel suo genere che agevolano l’operatore durante le fasi di lavorazione, trasporto e posa. POLYTECH® può essere impiegato sia nelle ristrutturazioni che nelle nuove costruzioni civili e industriali. In particolare per l’isolamento termico di solai, muri e sottotetti, per la formazione di pendenze in coperture piane e inclinate, riempimenti di volte e intercapedini, blocchi e pannelli prefabbricati.

Vantaggi:
Alta aderenza al supporto
Rapidità di asciugamento
Forte traspirabilità al vapore acqueo
Ottima fluidità senza disgregazione dei componenti
Ottima stabilità dimensionale
Durabilità
Elevato isolamento termico
Grande riduzione dei tempi di posa
Reazione al fuoco m0
Buone resistenze a compressione

Additivi ausiliari per CLC e POLYTECH®

Additivi per migliorare le prestazioni del CLC e del POLYTECH®

La serie di additivi ausiliari è composta da:
DSP XL: additivo in polvere per aumentare la resistenza a compressione e diminuire i tempi di essiccazione.
FBR: utilizzato per aumentare la resistenza a trazione e flessione del CLC, inoltre previene crepe e ritiri.
HDR: additivo in polvere per accelerare la presa del cemento.
DSP XM: additivo in polvere per massetti autolivellanti CLC HD e TECHLIVEL.
DSP XML: additivo liquido per massetti autolivellanti CLC HD e TECHLIVEL.
DSP AG: additivo in polvere che trattiene l’acqua, utilizzato per pendenze in CLC.
– COISO HP: compound per la produzione delle Lastre HP.

DSP XL
Additivo in polvere per aumentare la resistenza a compressione e diminuire i tempi di essiccazione.

DSP XL è un additivo in polvere che non necessita nessuna pre-lavorazione, viene aggiunto direttamente nell’ impasto.
Utilizzato per la produzione di muri, pannelli e blocchi in CLC e POLYTECH®.
Vantaggi utilizzando DSP XL:
– Aumento della resistenza a compressione
– Tempi di asciugatura ridotti
– Prevenzione crepe e ritiri superficiali

FBR
Utilizzato per aumentare la resistenza e a trazione del CLC e prevenire crepe e ritiri.

Non necessita nessuna pre-lavorazione, viene aggiunto direttamente nell’ impasto e viene utilizzato per la produzione di muri, pannelli e blocchi in CLC.
Vantaggi del CLC utilizzando FBR:
– Aumento della resistenza a trazione e flessione
– Aumento della resistenza alla pressione idrostatica e all’impatto.
– Prevenzione crepe e ritiri superficiali

HDR
Additivo in polvere per accelerare la presa del CLC e del POLYTECH®.

HDR è un additivo concentrato in polvere da diluire in acqua e aggiungere direttamente nell’ impasto.
Utilizzato per la produzione di muri, pannelli e blocchi in CLC e POLYTECH®.
Vantaggi utilizzando HDR:
– Tempi di presa del cemento ridotti
– Aumento della resistenza a compressione
– Tempi di asciugatura ridotti

DSP XM
Additivo in polvere per massetti autolivellanti CLC HD e TECHLIVEL

DSP XM è un additivo in polvere che non necessita nessuna pre-lavorazione, viene aggiunto direttamente nell’ impasto. Permette di produrre il massetto autolivellante CLC HD e TECHLIVEL, rendendo il prodotto fluido ed autolivellante.
Grazie ad un alta resistenza a compressione, è possibile incollare direttamente le mattonelle.
Vantaggi utilizzando DSP XM:
– Aumento della fluidità, rendendo il massetto autolivellante
– Facilita la stesura
– Facilita il pompaggio anche ad alte densità
– Aumento della resistenza a compressione del massetto
– Tempi di asciugatura ridotti
– Prevenzione crepe e ritiri superficiali
– Incollaggio diretto delle mattonelle

DSP XML
Additivo liquido per massetti autolivellanti CLC HD e TECHLIVEL

DSP XML è un additivo liquido che permette di produrre il massetto autolivellante CLC HD e TECHLIVEL, rendendo il prodotto fluido ed autolivellante.
Grazie ad un alta resistenza a compressione, è possibile incollare direttamente le mattonelle.
Vantaggi utilizzando DSP XML:
– Aumento della fluidità, rendendo il massetto autolivellante
– Facilita la stesura
– Facilita il pompaggio anche ad alte densità
– Aumento della resistenza a compressione del massetto
– Tempi di asciugatura ridotti
– Prevenzione crepe e ritiri superficiali
– Incollaggio diretto delle mattonelle

DSP AG
Additivo in polvere che trattiene l’acqua, utilizzato per pendenze in CLC.

DSP AG è un additivo in polvere che trattiene l’acqua e riduce le proprietà reologiche del CLC, permettendo di produrre pendenze anche in CLC o riempimenti di sottotetti in legno.
Vantaggi del CLC utilizzando DSP AG:
– Diminuzione della fluidità del CLC
– Trattiene l’acqua, diminuendo il gocciolamento
– Possibilità di gettare su sottotetti in legno

COISO HP
Compound per la produzione delle Lastre HP.

Con l’aggiunta del compound COISO HP, le lastre in CLC hanno le seguenti caratteristiche:
– Alta resistenza a compressione
– Resistenza all’ impatto
– Resistenza alla flessione (Durante il pompaggio del CLC tra le due lastre)
– Resistenza allo strappo (per fissaggio pensili)
– Resistenza al fuoco e protezione allo Steel Frame
– Leggerezza ed isolamento termico



Additivi per POLYTECH®

Additivi aeranti per la produzione di POLYTECH®, il calcestruzzo alleggerito in polistirolo.

La serie di additivi aeranti per POLYTECH® è composta da:
TECH: Additivo liquido con dosaggio 1 Kg/m³
TECH S: Additivo concentrato in polvere con dosaggio 80 gr/m³
TECHPOL: Additivo liquido per produrre POLYTECH® bag

TECH
Additivo liquido per la produzione di POLYTECH®, il calcestruzzo alleggerito in polistirolo.

TECH è un additivo liquido utilizzato per la produzione del calcestruzzo alleggerito in polistirolo. Conferisce al calcestruzzo alleggerito un’ottima lavorabilità diminuendo i fenomeni dovuti alla sedimentazione, separazione e/o galleggiamento del polistirolo. Permette, un aumento del volume dell’impasto con conseguente diminuzione del peso specifico, migliora la viscosità agevolando le operazioni di pompaggio.
Inoltre evita i problemi di contrazione e le conseguenze collegate come crepe e deformazioni, senza modificare i tempi di indurimento della miscela di calcestruzzo.

Imballaggio: 
Cisterna da 1.000 Kg, fusto da 200 Kg, tanica da 20 Kg.
Dosaggio:
1 Kg/m³

TECH S
Additivo concentrato in polvere per la produzione di POLYTECH®, il calcestruzzo alleggerito in polistirolo.

Conferisce al calcestruzzo alleggerito un’ottima lavorabilità diminuendo i fenomeni dovuti alla sedimentazione, separazione e/o galleggiamento del polistirolo. Permette un aumento del volume dell’impasto con conseguente diminuzione del peso specifico, migliora la viscosità agevolando le operazioni di pompaggio. Inoltre evita i problemi di contrazione e le conseguenze collegate come crepe e deformazioni, senza modificare i tempi di indurimento della miscela di calcestruzzo. Non necessita di nessuna pre-lavorazione, viene aggiunto direttamente nel mescolatore dopo l’acqua.

Imballaggio:
Secchi in plastica da 10 kg.
(Quantità massima in un pallet da cm 120x80x175 h: 40 secchi = 400 kg = 5.000 m³ di produzione).
Dosaggio:
80 gr/m³

TECHPOL
Additivo liquido per la produzione di POLYTECH® bag, il sacco di polistirolo additivato.

TECHPOL è un additivo liquido utilizzato per la produzione di POLYTECH® bag. 
TECHPOL conferisce al calcestruzzo alleggerito un’ottima lavorabilità diminuendo i fenomeni dovuti alla sedimentazione, separazione e/o galleggiamento del polistirolo. Permette, un aumento del volume dell’impasto con conseguente diminuzione del peso specifico, migliora la viscosità agevolando le operazioni di pompaggio.
Inoltre evita i problemi di contrazione e le conseguenze collegate come crepe e deformazioni, senza modificare i tempi di indurimento della miscela di calcestruzzo.

Imballaggio: 
Cisterna da 1.000 Kg, fusto da 200 Kg, tanica da 20 Kg.
Dosaggio:
1 Kg/m³

Manipolazione e stoccaggio per TECH e TECHPOL:
Seguire le norme di igiene industriale e le procedure di sicurezza previste per i prodotti chimici.
L’esposizione alla luce diretta del sole o lo stoccaggio in luoghi con temperature molto fredde sono da evitare. Dopo congelamento, le proprietà possono essere recuperati mediante agitazione.
Stoccaggio in serbatoio d’ acciaio, plastica o vetroresina rinforzata.
Manipolazione e stoccaggio per TECH S:
Mantenere il contenitore chiuso, in un area secca e ben ventilata, priva di umidità.
Durata per TECH e TECHPOL:
12 mesi
Durata per TECH S:
18 mesi
Sicurezza: 
TECH, TECH S e TECHPOL
 non sono pericolosi. La scheda di sicurezza è fornita su richiesta.
Informazioni sul trasporto: 
Stradale/ferroviario (ADR/RID), Aereo (CAO/IATA), Marittimo (MDG/MO): non pericoloso.

TECHCELL S

Additivo schiumogeno concentrato in polvere, per produrre TECHCELL liquido, utilizzato per massetti e riempimenti in CLC, il calcestruzzo cellulare leggero.

TECHCELL S è un additivo concentrato in polvere, studiato per abbattere i costi di trasporto ed usato per produrre l’additivo schiumogeno liquido TECHCELL.

Vantaggi:
Riduzione costi di trasporto
Riduzione spazio per stoccaggio
Dosaggio standard:

0,1 Kg/lt, (100 kg di polvere per produrre 1000 lt di additivo liquido TECHCELL).
Preparazione:
Introdurre l’acqua in un secchio o in un mescolatore
Aggiungere TECHCELL S
Miscelare per qualche minuto fino a che la polvere non si è sciolta totalmente
Attendere qualche minuto prima dell’uso
Manipolazione e stoccaggio:

Maneggiare seguendo le normali procedure di igiene e sicurezza industriale.
Condizioni di stoccaggio: Mantenere il sacco chiuso quando non viene utilizzato.
Sicurezza:
TECHCELL S non è pericoloso. Scheda di sicurezza su richiesta.
Informazioni sul trasporto:

Stradale/ferroviario (ADR/RID), Aereo (CAO/IATA), Marittimo (MDG/MO): non pericoloso.
Imballaggio:

Sacchi da 10 kg (equivalenti a 100 lt di TECHCELL – Liquido).
120 sacchi/pallet da 120x100x160 h (1.200 kg – equivalenti a 12.000 lt di TECHCELL Liquido)

Dosaggio (liquido): Da 0,45 lt/m³ a 2,1 lt/m³. (Dipende dalla densità del CLC prodotto).

CO.ISO.IMPER S.r.l - P. Iva 01275220513 © 2021 | Tutti i diritti riservati